Arzio per il futuro E-mail
Thursday, 19 June 2008 09:02

 

arzio per il futuro

 

"Arzio per il futuro... E voi dovreste fare lo stesso" è uno spettacolo in cui parola declamata e musica suonata si incontrano e si fondono, dando luogo ad un nuovo linguaggio, fresco, divertente, vitale. Una rappresentazione che richiama quel melologo tanto diffuso tra Settecento e Ottocento, in cui, sulla stessa scena, attori e musicisti, davano vita ad un "discorso melodioso musicato e non cantato", mirabile intreccio tra letteratura e musica che, come due voci distinte ma complementari, si arricchiscono l'una con l'altra in un mutuo rispetto, in un reciproco scambio di energia vivificante che stimola la fantasia del pubblico.

Lo spettacolo, grazie anche alle giocose poesie metasemantiche, scritte in un italiano inventato, che evoca, suggerisce, ma di fatto non dice nulla di preciso, celebra il trionfo della fantasia. Come per incanto parola e musica fondendosi si trasformano in "...oggetto, cosa, fastello di suoni e colori, polline di sogni".

L'incanto dello spettacolo prende vita dalla costante interazione fra scena e pubblico, nonchè dalla perfetta intesa del trio teatrale/musicale nato a metà del 2006 dal fortunato incontro umano ed artistico fra Orazio Condorelli (voce recitante) ed i musicisti Alberto e Pietro Finocchiaro.

Last Updated on Thursday, 19 June 2008 09:16